SAMUEL BECKETT

DSCN0391“nuovamente atterrito

di non amare

di amare e non te

di essere amato e non da te

di sapere di non fingere

fingere

io e tutti quegli altri che ti ameranno

se ti amano

sempre che ti amino.”

Una poesia di uno dei più importanti autori del Novecento, premio Nobel per la Letteratura nel 1969.

In questa domenica uggiosa, con una tazza di te per me e per voi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...