FESTA DEL REDENTORE A VENEZIA

Questa celebrazione è molto sentita dai veneziani, io mi porto nel cuore dei ricordi molto belli di questa festa legati alla mia infanzia, ai cugini e ai nonni. Era una festa che pre-gustavamo con giorni di anticipo sognando e immaginando come agghindare la barca appendendovi lucine colorate e fresche frasche; allo stesso modo d’anticipo la nonna e le zie preparavano i cibi tradizionali  già pronti nei fagotti per essere trasportati in barca.

In bacino San Marco tra mille altre imbarcazioni inghirlandate e illuminate come la nostra avveniva la magnifica magìa in una cornice unica al mondo, adulti e bambini con il naso all’insù a contemplare un cielo che tra botti e fischi si illuminava dei colori più scintillanti e sfavillanti mai visti prima:  lo spettacolo pirotecnico aveva inizio e finiva sempre troppo presto per noi bambini che rimanavamo, anche dopo a cielo spento,  ancora con il fiato sospeso ad aspettare ancora un ultimo fuoco d’artificio.

Ma, per la nostra gioia, la festa non era ancora conclusa: il nonno accendeva il motore e si andava al Lido già a tarda notte per vedere sorgere il sole , noi bambini sottocoperta nel tragitto a ridere e scherzare e ogni tanto facendo capolino con la testa per prendere sul viso gli spruzzi dell’acqua salata.

Festa-del-Redentore-2012-Venezia-in-barca

Redentore_02

redentore-1-615x459

14416564589_74eb74ca8d_z

Cenni storici

Il 4 settembre del 1576 il Senato decise che il Doge doveva far costruire una chiesa in onore del Redentore affinché ponesse fine al flagello della peste, con la promessa che ogni anno la città avrebbe onorato la chiesa.La chiesa fu costruita su progetto del  Palladio nell’isola della Giudecca.Venne quindi costruito un ponte di ottanta galee attraverso il canale che venne attraversato da una folla di veneziani scampati alle epidemie, consapevoli che le disgrazie erano cessate.

Nel 1677 la peste fu definitivamente debellata e si decise così di festeggiarne la liberazione con una cerimonia religiosa inserita in una festa popolare.

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...