TEMPO DI CARNEVALE, TEMPO DI FRITOLE

Le “fritole” sono delle paste dolci che si mangiano a Carnevale, nell’impasto che poi viene fritto, ci sono uvette e pinoli.

Esistono tre diverse versioni delle “fritole”: ripiena di crema pasticcera, ripiena di zabaione, e senza ripieno ovvero “alla veneziana” (appunto con uvette e pinoli).

frit

Ingredienti:

500 gr di farina
2 mele grattuggiate (preferibilmente mele renette, o comunque di tipo farinoso)
200 gr di ricotta
4 cucchiai di zucchero
le bucce grattuggiate di un limone e di un’arancia non trattate
1/2 bicchiere di latte
1 bicchierino di grappa
1 bustina di lievito
uvetta ammollata e strizzata e pinoli
1 pizzico di sale
olio per friggere
zucchero semolato o di canna per spolverare

Procedimento:
Mescolate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere una pastella densa.

  Scaldare l’olio. Prelevate un po’ di impasto con un cucchiaino bagnato (tenete a portata di mano un bicchiere d’acqua dove intingere il cucchiaino) e versatelo nell’olio ben caldo: vedrete che l’impasto scivolerà facilmente dal cucchiaino.

Friggete le fritole poche alla volta per qualche minuto girandole un paio di volte per permettere una cottura uniforme.

Fatele asciugare su carta assorbente e servitele con una spolverata di zucchero semolato o di canna.

20150212_103950

Buon Carnevale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...