SAPORI D’ESTATE: POLPETTINE DI MELANZANE

Se volete preparare qualcosa di sfizioso,  ma che non sia troppo elaborato,  questa ricetta può esservi d’aiuto. Si accompagna come contorno a molti secondi piatti ed è pure un’ottima idea per gli aperitivi, inoltre in questo modo le melanzane piacciono di più anche ai picccoli. Oggi io le ho proposte in famiglia accompagnate da una salsa vinagrette (2 cucchiai di senape semipiccante, 2 cucchiai di olio evo, succo di mezzo limone, sale)  e con cotolette di pollo impanate.

20150907_164625

20150907_174846

20150907_182140

Ingredienti:

  • 500 gr. di melanzane
  • 1 uovo 150
  • 15o gr. di pangrattato
  • gr. di Parmigiano Reggiano
  • 20 gr. di prezzemolo
  • qualche fogliolina di  menta
  • aglio
  • olio extravergine di oliva (per la versione in padella antiaderente)
  •  olio di semi di arachide (per la versione fritta)
  • sale e pepe

 Preparazione:

1) Accendente il forno a 180 gradi. Nel frattempo grattugiare il Parmigiano finemente. Lavate e asciugate le melanzane, affettatele e riponetele a strati in uno scolapasta cosparse di sale grosso, coprite con un peso e attendere 15 minuti.

2) Lavate e asciugate e tritate il prezzemolo con la menta. Togliete dal forno le melanzane e attendete che si raffreddino quindi mettete nel frullatore e azionatelo fino ad ottenerne una crema. Raccogliete la polpa in una ciotola e aggiungete l’uovo già leggermente sbattuto con una forchetta, gli 80 gr. di pangrattato e il Parmigiano gratuggiato. Unite anche il prezzemnolo, la menta, una puntina di aglio schiacciata e mescolare bene. Assagiate e regolate di sale e pepe.

3) Formare delle palline leggermente schiacciate, passatele nel pangrattato rimanente e infine passatele nella padella antiaderente con un filo di olio e a bassa temperatura rigirandole di tanto in tanto; (chi invece le preferisce fritte lo può fare in abbondante olio di arachide ben caldo e una volta fritte le farà asciugare in carta da cucina). Io questa volta ho provato la versione in pentola antiaderente con pochissimo olio e sono venute ottime anche così.

4) Servire con la salsina vinagrette.

Care amiche, è tornato il caldo su tutto il nostro bel Paese, io vi saluto e spero di avervi fatta cosa gradita, a presto!

Annunci

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...