CASA BATLLO’

Anche questa casa, costruita tra il 1904 e il 1906,  dal geniale architetto Gaudì non potrà fare a meno di stupirvi per l’immaginazione, la creatività, l’originalità che emana da ogni sua parte. La facciata è costellata di tegole di ceramica vetrificata azzurre, malva e verdi che ricordano le squame di un rettile e che brillano alla luce del sole, ogni tanto la facciata è interrotta da balconcini a forma di onda. Il tetto ricorda la sagoma del dorso di un drago ed è provvisto di grandi scaglie iridescenti. Casa Batllò è anche chiamata casa dels ossos (casa delle ossa) o casa del drac (casa del drago) infatti i balconi ricordano le mandibole di un rettile e il tetto tappresenta appunto San Giorgio che vince il drago, le cui squame cambiano colore a seconda della prospettiva da cui lo si osserva.

Sono stata ospite di questa autentico gioiello per un’intera  mattinata e mi sono persa ad osservare ogni particolare con gli occhi stupiti di un bambino, a fantasticare guardando attraverso i vetri smerigliati della scala interna i meravigliosi azulej che, muovendo la testa su e giù, danno la sensazione di essere in un fondale marino.

Non dovete assolutamente perdere di vederla!

20151231_111525.jpg

20160101_092310.jpg

20160101_091647.jpg

20160101_093656.jpg

20160101_093721.jpg

20160101_100755.jpg

20160101_094717.jpg

20160101_100826.jpg

20160101_101432.jpg

20160101_101638.jpg

20160101_102308.jpg

20160101_110555.jpg

A presto con un nuovo capitolo!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...